Pese a ponte in metallo o in cemento. È davvero solo una questione di gusti?

Qualsiasi sia il settore, quando si parla di pesatura di automezzi, le pese a ponte la fanno da padrone. 

Per noi di Coop Bilanciai, rappresentano il frutto di un costante impegno, di un continuo processo di miglioramento iniziato decenni orsono e ancora in corso. Le pese a ponte sono le nostre punte di diamante. 

Pese a ponte: metallo vs cemento 

Esistono due tipologie di pese a ponte: quelle in metallo e quelle in cemento. 

La loro funzione è la medesima.
Entrambe sono molto affidabili.
Entrambe garantiscono un’elevata precisione. 

La differenza tra le pese a ponte in cemento e quelle in metallo è quindi solo estetica? 

Pese a ponte in cemento: ideali per ambienti ostili 

Le nostre pese a ponte in metallo sono realizzate in acciaio inossidabile e zincato rendendole resistenti agli agenti esterni. 

Quando la situazione si fa estrema, però, come può accadere in un’industria chimica, ben poco garantisce una protezione superiore a quella del cemento. 

Ossidazione, umidità persistente, agenti chimici ed eventi atmosferici. Contro questi fattori il cemento conferisce alla pesa una resistenza superiore perfino all’inox. 

Pese a ponte in cemento: più semplici da trasportare 

Solo la struttura della pesa a ponte viene trasportata, il cemento non è presente e viene aggiunto in fase di installazione. La pesa è quindi più leggera e più facile ed economica da trasportare, anche su lunghe distanze. 

Il minor peso dello strumento facilita anche le operazioni di carico e scarico e la sua installazione. 

Per chi preferisce una soluzione alternativa (fino a 80 tonnellate) abbiamo anche a disposizione i ponti prefabbricati in cemento. 

Quale tipologia scegliere quindi? Quella che preferisci, noi le produciamo entrambe! 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors